Vita di Spinoza

Senza categoria

Informazioni sul corso

Vita di Spinoza comprende 125 (Luoghi e figure) più 125 (Soglie) formati 35 x 50 centimetri, battezzati «fogli girasole» per felice intuizione di Florinda Cambria, e 125 (Percorsi) più 125 (Vicende) formati 29 x 42 centimetri, che il filosofo chiama genericamente «cartigli». Su carta gialla, il foglio girasole è officina, doppio e analogon del foglio-mondo peirciano che a sua volta lo è del mondo; non un’opera finita, dunque, ma un’operazione «di quel mondo che per altro verso ha dentro di sé e nel quale si trova». Dei fogli girasole, il cartiglio su carta bianca è una versione contratta, parallela, autobiografica, istituendo così una pulsazione di ritorno tra le due tipologie del poema Vita di Spinoza.

Da «La parte maledetta. Viaggio ai confini del teatro. Carlo Sini», regia di Clemente Tafuri e David Beronio, Teatro Akropolis (2021)

Contenuto del corso

Percorsi – 1

Percorsi – 2

I materiali depositati nell’Archivio on line di Carlo Sini (testi, video, audio-registrazioni ecc.) possono essere condivisi mediante canali telematici e non, nel rispetto della direttiva UE 219/790 del 17/04/2019.

 Per la tutela del patrimonio archivistico, si richiede di segnalare sempre la fonte dei materiali condivisi, indicando espressamente il link alla relativa pagina dell’Archivio on line e la data di consultazione.

Contattaci per ogni chiarimento o richiesta.

Sito realizzato e sviluppato da Andrea Sanson